Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Per maggiori informazioni sull uso dei cookies e su come eliminarli leggi l'informativa estesa

Abbiamo modificato alcune delle nostre politiche per rispondere ai requisiti del nuovo Regolamento Europeo per la Protezione dei Dati Personali (GDPR). In particolare abbiamo aggiornato la Privacy Policy e la Cookie Policy per renderle più chiare e trasparenti e per introdurre i nuovi diritti che il Regolamento ti garantisce. Ti invitiamo a prenderne visione.

Informativa sulla privacy

 

CALL FOR PAPER

 

Si invita a proporre contributi sui seguenti e altri argomenti rilevanti al tema della conferenza:

  • Open Educational Resource Commons (OER), competenze e apprendimento;
  • Conservare, trovare, usare e riusare i dati: Open Data; Long-term Preservation, Data Stewardship, Big Data, Infrastrutture di Ricerca, accessibilità;
  • Cose, luoghi, persone... “Tutto” collegato: Smart City e Internet of Thing;
  • Servizi e bisogni degli utilizzatori: ambienti collaborativi, Cloud e non solo;
  • Il patrimonio culturale immateriale e intangibile: Digital Culture, creazioni immateriali e intangibili, Augmented Reality, Immersive Reality;
  • Culture della rete: Open Source, Software Culture, pensiero computazionale, Social e Creative Media;
  • Trasferimento tecnologico: dalla ricerca all'innovazione, dallo sviluppo reale al beneficio per la società;
  • Regole della rete, in rete e per la rete: etica e diritto d'autore.

 

Parole chiave
OPEN EDUCATIONAL RESOURCES E APPRENDIMENTO COMPETENZE
DIGITAL GAP OPEN DATA
BIG DATA AMBIENTI COLLABORATIVI
SOCIAL MEDIA SMART CITY
INFRASTRUTTURE DI RICERCA INTERNET OF THINGS
OPEN SOURCE AUGMENTED HERITAGE
DATA PRESERVATION/STEWARDSHIP ETICA
DIRITTO D'AUTORE TRASFERIMENTO TECNOLOGICO (dalla ricerca, all'innovazione, allo sviluppo reale a beneficio della società)
SERVIZI CLOUD BISOGNI DEGLI UTILIZZATORI
SOFTWARE CULTURE CREATIVE MEDIA
PENSIERO COMPUTAZIONALE  

 

I contributi, redatti in lingua italiana o inglese dovranno avere una lunghezza compresa tra 1 e 3 pagine (2.500-9.000 caratteri spazi inclusi), più eventuali allegati multimediali (immagini, suoni, video ecc.).

Le proposte devono essere inviate, esclusivamente, in formato digitale. Per l’invio degli articoli è necessaria la registrazione e la compilazione dell'apposito modulo del sistema automatico di sottomissione via Web:

   https://easychair.org/conferences/?conf=conf2016

I lavori proposti saranno sottoposti a valutazione da parte del Comitato di Programma, il cui esito verrà comunicato agli interessati. Gli autori dei contributi accettati dovranno inviare la loro presentazione in forma definitiva secondo le modalità e nei tempi stabiliti nella comunicazione ricevuta e riportate nel sito Web della Conferenza.

 

DATE IMPORTANTI

  • Apertura call: 21 luglio 2016
  • Chiusura call: 9 ottobre 2016
  • Notifiche di accettazione e programma: 5 novembre 2016
  • Conferenza: 30 novembre – 2 dicembre 2016

 

 

 

 

Stampa Email